Benvenuti nel sito ufficiale della A.s.d. Baseball Novara 2000

23 ottobre 2014
by Redazione
Commenti disabilitati

Almanacco 23 ottobre. WS 2014 Kansas City pareggia il conto. Focus su Joe Wood (WS 1912) e Don Larsen (WS 1956).

Dopo la sconfitta in gara 1 col punteggio di 7-1 , i Kansas City Royals pareggiano il conto delle World Series contro  i San Francisco Giants imponendosi per 7-2 in gara 2. Decisivo un sesto attacco da 5 punti.

Ora le squadre si trasferiscono a San Francisco per tre gare in programma il 24, 25 e 26 ottobre.

Questa la cronaca, ora torniamo alla Storia. Oggi l’Almanacco del sito novarabaseball.it ricorda che Joe Wood dei Boston Red Sox concesse ben sette valide nel primo inning della gara di World Series tra Boston Red Sox e New York Giants. I Red Sox vinsero la serie 4-3. Smokey Joe Wood fu l’eroe con ben tre vittorie ed un rilievo nella gara finale vinta per 3-2.

Ed ora un pò di ribalta per Don Larsen degli Yankees, l’unico giocatore ad aver lanciato un Perfect Game nelle World Series il giorno 08 ottobre 1956 (Video).

22 ottobre 2014
by Redazione
Commenti disabilitati

Almanacco 22 ottobre. WS 2014: Giants-Royals 7-1. Nasce Jimmie Foxx.

Sono cominciate le World Series 2014 , San Francisco  batte Kansas City per 7 a 1 nell’ Opening Night e conduce la serie per 1-0.

Oggi l’Almanacco ricorda la nascita di Jimmie Foxx avvenuta a Suldersville nel 1907. Un “ragazzo di campagna” che , certamente dotato di natura, si ritrovò con un fisico esplosivo grazie al duro lavoro nella fattoria del padre.

imgres

Diceva di lui il giovane Ted Williams che quando sentivi una mazza colpire la palla, dal rumore capivi che c’era Jimmie Foxx alla battuta. Ed ancora, parole di Lefty Gomez : “Ha muscoli anche nei capelli

I suoi numeri parlano per lui: 2646 battute valide, 458 doppi, 125 tripli e 534 homeruns in carriera. Dopo Babe Ruth e Mel Ott è stato il terzo giocatore della storia del baseball a superare il traguardo dei  500 fuoricampo (Video)

20 ottobre 2014
by Redazione
Commenti disabilitati

B.S. Vercelli e ANGELS Vercelli hanno festeggiato il 45° del baseball e del softball in Città.

Baseball Club Vercelli e Angels Vercelli hanno festeggiato congiuntamente il 45°  anniversario del baseball e del Softbal  in Città, allestendo  un week end carico di ricordi e pieno di propositi.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

La Club House del Centro Sportivo Comunale Diamante  ha gioito del ritrovo di “ragazzi e ragazze” di un tempo e di tante persone che gli anni hanno avvicinato e coinvolto , sino ad oggi, nel baseball e nel softball vercellese.

Tutti hanno ritrovato una parte di se stessi nella bella rassegna fotografica allestita nel dehor della Club House, ed ancor più nella grande rassegna di maglie, attrezzatura sportiva, tesserini della prima ora, ed altre memorabilia provenienti dalla  personale collezione di Enzo Piccolo e dalle più riposte “stanze” di tanti altri ex giocatori.

All’esterno ancora un punto merchandise con le magliette celebrative al costo di € 10,00 cadauna con incasso destinato ad A.N.F.F.A.S Vercelli (vi sapremo dare notizia su come contattare il B.S. Vercelli qualora interessati all’acquisto) e all’interno del salone sociale la disposizione per l’incontro delle ore 17,30 con un maxischermo per la proiezione delle della gallery  fotografica.

Alle 17,30 l’incontro con gli ex giocatori e giocatrici, con gli appassionati e col pubblico: Rocco Lascaro, Presidente del B.S. Vercelli ha rivolto gli onori di casa ed ha presentato il progetto di una pubblicazione – tutt’ora già in allestimento – dedicata al 45° anniversario. “Verrà pronta nei prossimi mesi e la presenteremo in modo adeguato“. Anche il sito www.novarabaseball. vi terrà al corrente su come poterla acquistare se interessati.

Enzo Piccolo, attualmente impegnato con gli Angels Vercelli e fondatore della attività sportiva del batti e corri nel lontano 1969, ha presentato la nascita e il dipanarsi della vita del baseball e del softball in Vercelli: persone , campi di gioco, nuove squadre, attività di propaganda, titoli, meriti individuali dei migliori giocatori cresciuti in vivaio, il ricordo di dirigenti e atleti oggi non più presenti. Nulla è sfuggito a Enzo che per venti minuti ha  letteralmente rapito la platea coi propri ricordi, che sono storia. Il Presidente Lascaro , a conclusione del meeting, ha consegnato a Enzo Piccolo una targa celebrativa e di riconoscenza per l’attività svolta in 45 anni nel mondo del baseball e del softabll vercellese.

Il momento forte del sabato pomeriggio si è concluso con una aperitivo sociale in sede. Domenica tutti sul campo col torneo di softball.

Vi presentiamo una rassegna fotografica della giornata di sabato.

OLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERA

19 ottobre 2014
by Redazione
Commenti disabilitati

Almanacco 18 ottobre. E’ il 1939 e apre la Hall of Fame.

Nel 1939 apre la Hall of Fame a Cooperstown, Stato di New York e 11 immortali – per gli anni 1936-1937-1938 e 1939 (link) – vengono introdotti nella leggenda (Video). Pare ch Ty Cobb, l’undicesimo uomo, fosse in ritardo e senza tanti complimenti gli altri dieci abbiano comunque posato per la foto ricordo….

imgres

Ritenendo di aver in parte assolto al mandato di scegliere i migliori  giocatori del 20° secolo sino ad allora ed avendo difficoltà nel funzionamento dell’Old  Timers Committee, la successiva introduzione di “immortali” si sarebbe avuta solo nel 1942, cioè dopo una sospensione di due anni, con un’altra sospensione nel 1943. Gli unici casi.

imgres

17 ottobre 2014
by Redazione
Commenti disabilitati

Almanacco 17 ottobre. La WS 2014 sarà Royals-Giants. Nasce Buck Ewing.

imgres

La notte ha consegnato alla stagione 2014 la formazione che difenderà l’onore della National League nella World Series 2014: i San Francisco Giants che hanno vinto la quarta partita contro i Saint Louis Cardinals.

Avversari dei Giants saranno i Kansas City Royals, squadra campione della American League.

Oggi , in aggiunta a ciò, l’Almanacco ricorda la nascita di Buck Ewing, ricevitore nato a Hoagland (Ohio) nel 1859 e giocatore dei new York Gothams. Viene definito “the finest all around player of the 19th century”.

imgres

Ricordato come ricevitore giocò altrettanto bene nell’infield e nell’outfield. Battè oltre .300 in undici delle diciotto stagioni giocate, con una media carriera di .311. Dotato di un braccio terrificante eliminava    da seduto i giocatori in seconda base. proseguì la carriera di Manager con altrettanti riconoscimenti della sua bravura con due titoli alla guida dei Giants nel 1888 e 1889. E’ nella Hall of fame dal 1939 e fa parte dei primi 25 “immortali” introdotti quell’anno. Al tempo, di questi 25 solo 11 erano ancora viventi.