Benvenuti nel sito ufficiale della A.s.d. Baseball Novara 2000

30 ottobre 2014
by Redazione
Commenti disabilitati

Almanacco 30 ottobre. San Francisco vince gara 7 e le World Series. I record di complete gare nelle WS.

San Francisco si aggiudica Gara 7 delle World Series 2014 col punteggio di 3-2 sui Kansas City Royals e con essa il tutolo di Campioni del Mondo 2014.

AP_Sandoval_hzitgwg9_tnbxslvv

Per “Dinastia” nel baseball si intende una squadra che in un breve lasso di anni si aggiudica ripetutamente il titolo: i Boston Red Sox con 4 titoli dal 1912 al 1918, un primo gruppo di vittorie numerose ma sparse degli Yankee negli anni ’20 seguite dalle quaterne 1936-1939 e dalla cinquina 1949-1953 dei Bronx Bombers; ancora Yankees con tre vittorie in quattro anni nel periodo 1959-1962, gli Oakland Athletics 1972-73-74,  i Cincinnati Reds 1975-1976, l’ultima cinquina degli Yankees tra la fine degli anni 90 e il presente decennio.

Ed ora i San Francisco Giants con tre titoli in alternanza negli anni pari: 2010, 2012 e 2014.

Gara 7 giocata da entrambi i manager assegnando grande fiducia al bullpen, come sotto potete vedere dal  box e dal riassunto inning per inning della partita

1 2 3 4 5 6 7 8 9 R H E
SF
0 2 0 1 0 0 0 0 0 3 8 1
KC
0 2 0 0 0 0 0 0 0 2 6 0
San Francisco IP H R ER BB SO HR ERA
Hudson, T 1.2 3 2 2 1 1 0 6.14
Affeldt(W, 1-0) 2.1 1 0 0 0 0 0 0.00
Bumgarner(S, 1) 5.0 2 0 0 0 4 0 0.43
Totals 9.0 6 2 2 1 5 0 3.98
Kansas City IP H R ER BB SO HR ERA
Guthrie(L, 1-1) 3.1 4 3 3 0 3 0 5.40
Herrera, K 2.2 3 0 0 0 4 0 2.70
Davis, W 2.0 1 0 0 0 3 0 0.00
Holland, G 1.0 0 0 0 0 2 0 0.00
Totals 9.0 8 3 3 0 12 0 4.28

 

Per quanto riguarda la “Storia” , oggi l’Almanacco ricorda che  tra i “numeri” di una grande lanciatore come Christy Mathewson dei New York Giants, vi è quello del maggior numero di complete game lanciati in carriera nelle World Series: sono ben 10.

Ma il giocatore ad aver lanciato più incontri completi in una World Series è Phliph Deacon dei Pittsburgh Pirates, in occasione delle Worls Series del 1903, le prime in assoluto: ne giocò ben 5. Come è possibile? Le World Series si giocavano allora al meglio delle 5 vittorie su 9 partite ed i Boston Pilgrims batterono i Pittsburgh Pirates per 5-3

29 ottobre 2014
by Redazione
Commenti disabilitati

Almanacco 29 ottobre. WS 2014: Giants-Royals 0-10, si va a gara 7! Storia delle WS: i record di HR per incontro.

Grande Kansas City che restituisce a San Francisco lo shutout di gara 5. Jake Peavey dei Giants perde il suo incontro e deve lasciare 7 innings e 2/3 al lavoro di 4 pitchers del  bullpen. Fatto che spinge il lanciatore partente dei Giants in gara 7 a dover disputare una gara perfetta per chiamare in causa il suo bullpen il più tardi possibile. E questo sarà un fattore di pressione.

Yordano Ventura  tiene a zero i Giants per sette riprese e il suo bullpen con Frasor e Collins fa altrettanto nei due conclusivi in una gara che termina con la vittoria per 10-0 dei padroni di casa, autori di 15 valide contro le 6 avversarie. Decisivo il secondo inning: ben sette i punti senati dai Royals. Kauffman Stadium impazzito. Tutto in gara 7 , quindi.

Ed ora la storia.

Oggi l’Almanacco del sito novarabaseball.it parla ancora di homeruns nel corso di un incontro di World Series. Due squadre hanno realizzato 5 fuoricampo nel corso di un incontro  e sono gli Yankees nel 1928 contro i Cardinals e gli Oakland A’s  contro San Francisco (Video) il giorno 27 ottobre 1989 nelle cosiddette World Series del terremoto (Video).

Nello stesso incontro del 27 ottobre 1989 venne realizzato anche il record di fuoricampo realizzati da ENTRAMBE le squadre in un solo match, ben 7!

Il record di homeruns realizzato in un solo inning  va attribuito ai Boston Red Sox del 1967, la data era l’11 ottobre ed i Cardinals vennero colpiti nell’ordine da Yastrzemski, Smith e Petrocelli.

28 ottobre 2014
by Redazione
Commenti disabilitati

Buon Compleanno Baseball Club Novara! La prima foto di gruppo.

Di PAOLO BOSSI

Sfogliando idealmente le 47 grandi pagine (una per anno) che costituiscono il Libro storico del Baseball Club Novara (così si chiamava all’inizio) ecco – alla pagina 1 – una foto che… più storica non si può. Essa ritrae la “prima squadra”, in tutti i sensi, del sodalizio sorto il 28 ottobre 1967.

In preparazione del campionato 1968, presso la sede della Pan Electric – azienda novarese che aveva deciso di sostenere la squadra con un abbinamento pubblicitario – si tenne la cerimonia di consegna delle maglie ai giocatori, intervenuti in abito adeguato all’evento. Al termine, una foto di gruppo (un po’ stinta ma significativa) immortalò la serata.

In prima fila il sorridente presidente Genocchio (secondo da sinistra) è tra importanti dirigenti Pan Electric: Mora (fu anche nel primo consiglio del baseball), Capuani (fondatore e presidente dell’azienda sponsor) e Berrini. Alle spalle di Mora, un soddisfatto trio Pan Electric (Manzini, lui pure nostro consigliere, con i pimpanti Guilizzoni e Moretti). Dietro tutti, il vispo Chiaretti, poi – proseguendo verso destra – la “torre” Sguazzini, l’occhialuto Antonini, il serio Borghi, la meteora Varalda, il brioso Schiro, il pensieroso Romagnoli, i seminascosti Mongrandi e Calcaterra, l’impaziente Maccagnan, il tranquillo Bossi e il misurato Liverziani. Si potrebbe notare qualche assenza, ma… Esercito o Marina non diedero licenza.

28 ottobre 2014
by Redazione
Commenti disabilitati

Almanacco 28 ottobre. WS 1993: Blue Jays – Phillies 15-14.

Ancora “memories” dalle World Series.

Oggi l’Almanacco del sito novarabaseball.it torna con il viaggio nel tempo alla World Series del 1993, ricordando che Lenny Dykstra del Philadelphia Phillies segnò 4  punti nell’incontro del 20 ottobre, quello in cui venne realizzato il maggior numero di punti per un solo incontro di World Series poichè i Toronto Blue Jays batterono i Phillies per 15-14.

Il vostro Almanacchista possiede ancora la videocassetta TDK 240 con la registrazione dell’incontro – uno dei primi casi di trasmissione IN DIRETTA  in Italia di un incontro di baseball MLB – ottimamente commentato da Gianluigi Calestani: cassetta purtroppo insufficiente a contenere tutto l’ultimo inning perchè il match durò più di 4 ore….ma i punti ci sono tutti.

Tra i 20 migliori incontri di baseball di tutti i tempi, questo match è classificato al 14° posto, mica male.  Guardatevi questo bellissimo video  (Guarda Video) relativo al match condotto da Don Costa e con ospiti in studio Joe Carter del Blue Jays e Mitch Williams “Wild Thing” dei Phillies.

 

27 ottobre 2014
by Redazione
Commenti disabilitati

Almanacco 27 ottobre. WS 2014: shutout per Baumgardner, Royals-Giants 0-5. Ancora Record dalla storia della WS con parata di video.

Gara 5 della World Series 2014 è stata una lenta ma inesorabile progressione vincente dei Giants, che hanno concluso il match con una chiara vittoria per 5-0 sui Royals e , nel totale, 12 valide realizzate contro solo 4 concesse a Kansas City. Un punto al secondo inning, uno al quarto e tre all’ottavo, con tre punti battuti a casa da Brandon Crawford. Il contegio è ora di 3-2 a favore dei Giants, ma si torna al Kauffman di Kansas City. SE si continua con l’alternanza di una vittoria testa, decisiva sarà gara 7. Ma steremo a vedere.

images

Dalla cronaca alla storia , oggi l’Almanacco ricorda alcuni record prestigiosi relativi alle World Series, ad esempio  quello del maggior numero di Homers battuti. Il record è di 5 ed appartiene a Reggie Jackson (Yankees)  nelle WS del 1977  e Chase Utley (Phillies) nelle WS del 2009 (Video). Lo sapete che Chase Utley ha pure una hitting streak di 26 partite in POST Season?

 Ed ancora, il maggior numero di punti battuti a casa in un solo match, che sono 6 ed il maggior numeri di punti battuti a casa in un World Series, che sono 12: entrambi i record appartengono a Bobby Richardson (ritratto nella foto a centro pagina)  con gli Yankees del 1960, che vennero sconfitti dai Pittsburgh Pirates per 4-3.

Ma l’Almanacco di oggi ricorda anche la nascita di Ralph Kiner, esterno sinistro nato a Santa Rita New Mexico nel 1922. nell’arco di una carriera durata solo 10 anni, interrotta per problemi alla schiena, Kiner battè 369 homerus, vincendo il titolo dei fuoricampo in tutte le sue prime sette stagioni in carriera a Pittsburgh. Raggiunse il top nel 1949 con 54 homeruns e la sua media di 7,1 homeruns per ogni 100 turni in battuta  è seconda solo a Babe Ruth (Video).