Benvenuti nel sito ufficiale S.S.D. Baseball Novara

16 giugno 2016
by ssd novara
Commenti disabilitati su IBL: in arrivo un Nettuno in formato Playoff. Il punto su giovanili e softball amatoriale fastpitch.

IBL: in arrivo un Nettuno in formato Playoff. Il punto su giovanili e softball amatoriale fastpitch.

Sarà un trittico tra due formazioni in salute quello che disputerà a partire da domani, venerdì 17 giugno (inizio partita ore 21), e si concluderà sabato 18 (ore 16 e 21) allo stadio Provini di Novara tra la locale squadra di casa e il Baseball Nettuno per la terza giornata di ritorno di IBL. I piemontesi, dopo un inizio di stagione travagliato, stanno trovando continuità di prestazioni e anche i risultati, seppur con il contagocce, stanno premiando gli sforzi di manager Carson e della sua truppa. Il tentativo di rimpinguare il bottino di 2 vittorie sarà tuttavia arduo perché Nettuno è una delle formazioni più in forma del campionato come dimostra la vittoria nella serie contro San Marino della scorsa settimana, risultati che ne hanno rilanciato le ambizioni in chiave playoff: al momento i laziali si trovano al 4° posto in classifica con 12 successi e 9 sconfitte e vorranno approfittare di questo turno per consolidare le proprie chances in ottica post season, magari andando a insidiare le tre superpotenze Rimini, Bologna e San Marino che non si trovano poi così distanti.

Tra gli elementi più quotati della rosa dei nettunesi indubbiamente spiccano i lanciatori Paul Estrada e Frankie De la Cruz, all’andata decisamente indigesti per i battitori novaresi, mentre anche la coppa italiana Milvio Andreozzi e Valerio Simone vanta discrete credenziali. In battuta, il giocatore più pericoloso è il giovane Andrea Sellaroli, un battitore di contatto da 338 di media (26 valide, nessuna extra-base, su 77 turni), ma anche gli esperti Renato Imperiali, Giuseppe Mazzanti e Onelio Fondin sono elementi piuttosto pericolosi. A questi si potrebbe aggiungere il neo-acquisto Juan Torres, ruolo ricevitore, un elemento di spessore che la dirigenza nettunese ha messo sotto contratto in questi giorni proprio per rinforzarsi in vista del raggiungimento dei massimi obiettivi.

Insomma, per un Novara comunque in buona salute un compito difficile ma stimolante. Intanto continuano ad arrivare in serie le soddisfazioni per gli altri settori del club piemontese. Se i Typewriters mietono successi nel campionato amatoriale lombardo di softball (recente è l’ultima doppietta conquistata contro Seveso per 4 a 3 e 11 a 3 che li consolida imbattuti ai vertici della classifica), le categorie giovanili hanno chiuso la prima parte di attività in maniera più che soddisfacente: i ragazzi, che dopo la vittoria contro il Boves si erano matematicamente qualificati per i playoff, hanno pareggiato l’ultima doppio incontro stagionale di regular season contro Fossano.

La formazione Ragazzi ha chiuso la Regular Season  a quota . 762 con un record di 16 partite vinte e solo 5 sconfitte.

Gli allievi, invece, hanno strappato un successo nel derby contro il Porta Mortara in quello che era il loro impegno conclusivo, terminando la stagione al 4° posto nel girone unico regionale con un record di 9 vittorie e 7 sconfitte.

Resta in corsa ancora l’under 21, la quale, sconfitta per due volte in stagione dal Fossano, insegue proprio i cuneesi nel girone piemontese avendo battuto due volte il Settimo Baseball, in ultimo proprio ieri sera con il punteggio di 7 a 4.

13 giugno 2016
by ssd novara
Commenti disabilitati su IBL: un successo per il Novara a Parma.

IBL: un successo per il Novara a Parma.

Si è sbloccato anche in trasferta il Baseball Novara che, nella seconda giornata di ritorno di IBL, è riuscito a sconfiggere nell’ultimo dei tre incontri disputatisi allo stadio Cavalli di Parma i ducali padroni di casa. Si tratta di un risultato importante anche sotto il profilo psicologico per il club piemontese che, oltre a dare continuità di prestazioni di buon livello, riesce finalmente a portare a casa un risultato positivo dopo un girone d’andata segnato da tanti passaggi a vuoto.

Nel primo incontro si sfidano i migliori lanciatori delle due formazioni, ovvero il neo-arrivato Rodriguez per i padroni di casa e Aristil per gli ospiti. Parma riesce subito a mettere a referto un punto al primo inning grazie a Zileri, autore di un singolo, portato a casa da un doppio di Martinez. Novara non riesce a essere incisiva in battuta, ma riesce ad arrivare due volte in terza base al 5° e 6° inning, non sfruttando tuttavia le occasioni createsi (a fine partita saranno 7 gli uomini lasciati in base contro i 3 del Parma). Il rilievo Gonzalez non lascia spazio all’attacco novarese, mentre Ribeiro all’8° inning concederà il punto del definitivo 2 a 0 con Deotto, il quale, artefice di un triplo, andrà a casa base grazie a un lancio pazzo.

Anche nel secondo incontro, che vede opposti Arenas e Santana, l’inizio dei padroni di casa è positivo: il partente venezuelano degli ospiti concede d’ingresso due basi per ball a Piazza e Mirabal e due valide a Garbella e Gomez (doppio) le quali, complice anche un errore difensivo, fruttano al Parma ben 3 punti. Mentre Uviedo subentra subito nel match controllando abbastanza bene l’attacco ospite, Arenas continua la sua giornata negativa subendo al 5° inning ben 4 valide da Zileri, Martinez, Garbella e Gradali e lasciando una base per ball a Gomez: quando lo staff tecnico decide di sostituire il partente sudamericano con il connazionale Ribeiro il punteggio è già di 6 a 0 e il margine si allarga di 1 punto aggiuntivo grazie al singolo di Benetti. Il punto della bandiera del Novara è all’8° attacco, grazie al neo-arrivato Rodriguez che esplode un poderoso triplo e arriva a punto nel gioco su una battuta di Dobboletta per il 7 a 1 che sarà poi il risultato finale.

Nel terzo incontro a sfidarsi sono i lanciatori italiani, Bassani per Novara e Pomponi per Parma: Ancora una volta sono i ducali a passare in vantaggio al 2° inning, con Garbella, in base per 4 ball ricevuti e in seconda grazie a una rubata, spinto a punto dal singolo di Deotto. Al 3° attacco, però, gli ospiti piazzano un big inning da 4 punti colpendo con 3 valide il giovane partente locale con Rodriguez, Agretti e Marquez (doppio e 3 su 4 nella serata), il quale si mette anche nei guai con la concessione di due basi per ball e due lanci pazzi. Sul 4 a 1 per gli ospiti entra così Bertolini che chiude l’inning ma è in attacco che Parma stenta con un Bassani molto efficace. Anzi, è ancora Novara ad allungare al 5° con Dobboletta (in seconda per base per ball e rubata) che segna il quinto punto grazie al singolo di Marquez. Parma prova a reagire al 6° e con due singoli di Martinez e Garbella accorcia sul 5 a 2 (anche a seguito di un errore difensivo) ma è un fuoco di paglia: il partente azzurro si riscuote e il rilievo Enrico Varin frena ogni velleità di rivalsa con uno strikeout, un flyout ed un groundout e così la partita si conclude con la seconda vittoria in campionato dei piemontesi.

Jairo Maquez, grande protagonista in attacco (foto Leoni)

Jairo Maquez, grande protagonista in attacco (foto Leoni)

7 giugno 2016
by ssd novara
Commenti disabilitati su ALL STAR GAME 2016 : sosteniamo gli azzurri Marquez, Bassani e Tealdi in lizza per un posto da titolare!

ALL STAR GAME 2016 : sosteniamo gli azzurri Marquez, Bassani e Tealdi in lizza per un posto da titolare!

Tre giocatori del Novara (MARQUEZ come ricevitore, BASSANI come terza base e TEALDI come battitore designato) sono stati selezionati per l’All Star Game che si terrà a Piacenza venerdì 24 giugno!

Vota anche tu i nostri ragazzi utilizzando il link sotto riportato

http://www.fibs.it/it/news/home/39937-aperto-il-voto-per-scegliere-la-squadra-all-star-ibl.html

 

WordPress Appliance - Powered by TurnKey Linux